domenica 20 settembre 2009

I MIGLIORI DISCHI DI ROCK PROGRESSIVO DEGLI ULTIMI 40 ANNI: 1979-1988

Qualcuno mi ha fatto notare d'avere le traveggole, e forse solo per non ammettere a me stesso di cavalcare l'onda verso gli "anta", ho scritto nel precedente articolo, poi corretto, che avrei stilato la classifica degli ultimi 30 anni di rock progressivo, scordandomi un intero decennio. Ma puó anche essere che mi sia inconsciamente dimenticato il periodo in questione. É risaputo infatti che con l'avvento del punk il rock progressivo venne letteralmente fatto a pezzi.

Nonostante gli anni ottanta abbiano rigettato il barocchismo del genere, l'underground progressivo ha continuato comunque a sfornare album. Questa é la selezione che ho fatto dal 1979 al 1988, rimanendo comunque sui grandi nomi.



1979: The Wall - Pink Floyd



1980: Drama - Yes



1981: Discipline - King Crimson



1982: 4 (Security o Mask) - Peter Gabriel



1983: 90125 - Yes



1984: Grace under pressure - Rush



1985: Misplaced Childhood - Marillion



1986: Gone to earth - David Sylvian



1987: Crest of a knave - Jethro Tull



1988: Spirit of Eden - Talk Talk

Vedi anche: I MIGLIORI DISCHI DI ROCK PROGRESSIVO DEGLI ULTIMI 40 ANNI: 1969-1978

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget